Cosa Vedere a Torrita di Siena

Cosa vedere a Torrita di Siena è una domanda che offre moltissime risposte. Partiamo col dire che la città, in epoca medievale, era fortificata da un’alta cinta muraria, composta da torri quadrate, di cui oggi è possibile ammirarne solo i resti. Anche se delle sue mura è rimasto ben poco, Torrita di Siena ha mantenuto intatto il suo aspetto offrendo quegli affascinanti scorci che solo i borghi toscani sanno regalare.

L’antico centro racchiude numerosi punti d’interesse storico e culturale tra cui spiccano il Palazzo Comunale, risalente al XII secolo, l’Antica Cisterna che portava acqua all’abitato, la Chiesa della Madonna delle Nevi e la Chiesa delle Sante Flora e Lucilla dove è possibile vedere la lunetta del Sangue di Cristo che è stata attribuita a Donatello.

Come non citare il Teatro degli Oscuri sito in Piazza Giacomo Matteotti. La struttura risale al 1776 e costituisce oggi il centro nevralgico delle rappresentazioni teatrali a Torrita di Siena.